Il monaco nero di Wulmer

4,0016,00

La vita leggendaria di Eustachio, il Monaco di Boulogne (1170 – 1217)

di IVANA TOMASETTI
2021, pp. 256
Collana: Green
Genere: Narrativa

Ivana Tomasetti è nata a Trento, oggi vive a San Martino in Strada in provincia di Lodi. Ha insegnato lettere nella scuola primaria e in quella secondaria di primo grado. La ricerca storica è una delle sue passioni.

Ha già pubblicato: “Identità alla sbarra” (Terre Sommerse, 2019) e “Welschtiroler” (CIESSE Edizioni, 2020).

Svuota
COD: Tomasetti-2 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Può un personaggio realmente esistito entrare nella leggenda?

Può parlarci da un mondo lontano secoli, dove abbondano studi esoterici, intrighi, battaglie e dove presenze inquietanti entrano nella vita degli uomini?

Le vicende di Eustachio, chiamato dalla Storia il Monaco Nero, sono la risposta coraggiosa ai soprusi che egli fu costretto a subire e a cui il suo carattere indomito non si assoggettò mai.

Eustachio nacque a Boulogne nel 1170 da una nobile famiglia e trascorse l’infanzia nel castello di Courset. Nel monastero di Saint Wulmer imparò a copiare testi sacri e lesse di nascosto libri proibiti, diventando un monaco esorcista, che suscitò ammirazione, ma anche sospetto. L’abate lo inviò a Toledo; l’assassinio a tradimento del padre lo spingerà a tornare per attuare la sua vendetta. Si trasformerà in un pirata e assalterà navi nel canale della Manica.

Finché un giorno…

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il monaco nero di Wulmer”