Il destino di un guerriero

4,0016,00

di MATTEO PESCE
2019, pp. 154
Collana: Green, Genere: Narrativa Storica

Matteo Pesce, nato a Verona, dopo aver conseguito la laurea in Lettere presso l’Università degli Studi di Padova ha insegnato per alcuni anni nella scuola media. Attualmente ricopre incarichi amministrativi.

Nel 2016 ha esordito nella narrativa con il romanzo storico “Orme sulla sabbia” seguito da “Paratge” e “Il destino di un guerriero“, tutti pubblicati da CIESSE Edizioni.

Svuota
COD: Pesce-3 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Giappone, epoca degli Stati combattenti. Il Paese è lacerato da guerre incessanti causate dalle lotte tra i daimyo, signori feudali disposti a tutto pur di raggiungere il potere, con drammatiche conseguenze per le masse contadine costrette a subire la legge del più forte.

In tale contesto si svolge la storia di Iori, un ragazzo di umili origini che ha abbandonato il villaggio di Nakamura per diventare un guerriero, opponendosi in questo modo alla volontà del padre.

Tuttavia, dopo aver scoperto che il villaggio è stato incendiato e gli abitanti uccisi, compreso suo padre, rinuncia per sempre al proposito di servire come samurai presso qualche daimyo. È stato proprio uno di loro, Hata Shigeharu, a ordinare il massacro. Da questo momento l’unica ragione di vita di Iori sarà quella di vendicarsi e di liberare i contadini dal regime oppressivo del tiranno sanguinario che gli ha sconvolto l’esistenza.

 

Informazioni aggiuntive

Versione:

eBook, Volume

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il destino di un guerriero”